Nella mattina dello scorso 2 marzo 2022, un lungo striscione colorato è apparso sui muri dalla sede di CEFAL Emilia-Romagna a Bologna. Un grande messaggio realizzato dagli allievi e dalle allieve che lo hanno  “firmato” lasciando le impronte delle proprie mani. Studenti e studentesse, docenti, formatori e dipendenti si sono uniti tutti insieme per dire no alla guerra: “La diversità caratterizza con orgoglio la nostra storia, il nostro presente e, tramite i ragazzi e le ragazze, il nostro futuro. Nei nostri corridoi si sentono parlare lingue diverse, si ascolta musica diversa, si vedono pelli diverse, abitudini diverse, tradizioni diverse”. Il grande messaggio di pace resterà esposto fino alla fine del conflitto, sperando di poterlo rimuovere il prima possibile. Scuola Centrale Formazione si unisce a questo messaggio di pace e ringrazia tutti gli allievi di CEFAL che ci hanno aiutato a ricordare che pur nelle diversità di ognuno, c’è un unico modo per realizzare grandi cose: insieme.