Offrire a giovani e formatori della rete associativa l’opportunità di fare un’esperienza formativa e professionale di mobilità all’estero resta per Scuola Centrale Formazione un’iniziativa di primaria importanza, nonostante lo scenario attuale abbia cambiato le nostre vite e prospettive, incidendo anche sugli aspetti organizzativi del viaggio.

Al fine da fare chiarezza sullo scenario attuale, raccogliere domande e perplessità da parte dei soci e avviare le attività di mobilità previste nella pianificazione 2022, lo scorso 19 gennaio SCF ha promosso una riunione di coordinamento online sulle Mobilità Erasmus, alla presenza di circa 30 partecipanti. L’incontro ci ha permesso di presentare l’introduzione di nuovi strumenti di gestione dell’emergenza, messi in campo sia in invio che in entrata, e di pianificare con massima attenzione ogni aspetto dell’esperienza. L’obiettivo è certamente quello di continuare a promuovere la mobilità e di non rinunciare a questa importante  opportunità per i giovani e formatori. 

Tra i materiali presentanti e messi a disposizione degli Enti:

  • Regolamento di gestione aggiornato
  • PADLET – uno spazio di risorse documentarie per gli allievi e formatori che partecipano ai percorsi di mobilità Erasmus promossi da SCF.
  • PROTOCOLLO Covid Mobilità in Entrata e in Uscita